Sono 2.837 le casette consegnate in 41 comuni del centro Italia colpiti dai terremoti del 2016. Lo sottolinea il Dipartimento della Protezione Civile, secondo il quale sono in corso i lavori in 50 aree per consegnare le circa mille Soluzioni abitative d’emergenza che ancora mancano.

In particolare, sono 1.230 le Sae realizzate nelle Marche, 755 nel Lazio, 664 in Umbria e 188 in Abruzzo. Le casette ordinate da 50 comuni delle 4 regioni sono complessivamente 3.845, comprensive dei successivi ordinativi espressi dalle regioni Marche (124 unità) e Abruzzo (60 unità). In particolare, il Lazio ha ordinato 826 Sae per 6 comuni, l’Umbria 758 per 3 comuni, le Marche 1.963 per 28 comuni e l’Abruzzo 298 per 12 comuni.