E’ stato sorpreso a riservare avance troppo pressanti ad una studentessa ternana, di passaggio alla stazione di Terni: per questo un rifugiato nigeriano è stato denunciato per molestie dalla polizia ferroviaria durante alcuni controlli disposti e coordinati dal questore Antonino Messineo.

In totale la Polfer ha identificato 185 persone, di cui 56 extracomunitari, rintracciando una straniera ricercata per la notifica di provvedimenti del tribunale di Siracusa ed un tunisino, clandestino e già inquisito in passato, che al termine degli accertamenti è stato espulso dal territorio nazionale con decreto del prefetto e ordine del questore.

Segnalati inoltre alla prefettura, come assuntori di sostanza stupefacente, due italiani ed un romeno.

A Narni, invece, sono state denunciate due romene per violazione del divieto di ritorno ed altre due sono state proposte per il foglio di via obbligatorio del questore. Intensificate inoltre le scorte a bordo treno, soprattutto nelle ore serali, per tutelare la sicurezza dei viaggiatori.