Ancora un vasto servizio interforze, a Terni, quale forma di prevenzione dei reati predatori e del contrasto alla diffusione delle sostanza stupefacenti nei luoghi di aggregazione giovanile.

Una decina le pattuglie di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e della Municipale ternana hanno controllato i parchi Ciaurro, Rosselli e La Passeggiata, oltre a nove esercizi pubblici. Dodici i posti di controllo attivati. Presenti anche due unità cinofile antidroga, YAGO della Polizia e ZERO dei Carabinieri Cinofili di Roma.

Nel corso della serata sono stati messi in atto – in collaborazione con la Polfer – controlli presso la stazione ferroviaria ai treni in arrivo e partenza per Roma, Perugia, Ancona e Rieti. Un giovane che aveva una dose di hashish occultata nello zaino, all’interno di un pacchetto di sigarette è stato fermato e segnalato alla Prefettura come assuntore.

Nel corso di un controllo ad un bar di Viale Brin sono stati rintracciati due cittadini tunisini risultati clandestini sul territorio nazionale e inottemperanti ad un ordine del Questore. Accompagnati in Questura dalla pattuglia dei Carabinieri sono stati denunciati all’autorità giudiziaria. Personale della Squadra Volante in Via Sabbotino ha poi fermato un’autovettura con a bordo due giovani che sottoposti a controlli sono stati trovati in possesso di stupefacente per uso personale tipo marjuana. Gli stessi sono stati segnalati alla Prefettura di Terni