E’ stato “assolto perchè il fatto non sussiste”. Simone Longarini, presente questa mattina presso il Tribunale di Terni, insieme al suo legale, l’avvocato Massimo Proietti, ha così archiviato, con una vittoria, la procedura penale che era stata intentata nei suoi confronti dall’ex direttore sportivo della Ternana, Vittorio Cozzella. Quest’ultimo lo aveva denunciato per diffamazione dopo le dichiarazioni dell’allora amministratore unico rilasciate nel settembre 2015.