Tre giorni di controlli, a Terni e in provincia, in un’operazione ad alto impatto finalizzata al contrasto del crimine diffuso. E’ l’operazione “Security Breath”, disposta dal Questore di Terni Antonino Messineo, che ha messo in campo – il 26 e 28 febbraio a Terni e il 27 dello stesso mese, ad Orvieto – personale della Polizia ternana e del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche. Un servizio – spiega la Polizia di Stato – finalizzato a garantire maggiori livelli di sicurezza e di vivibilità ai cittadini. Complessivamente sono stati controllati 74 automezzi e identificate 129 persone, 16 delle quali risultate con precedenti.