Un tavolo permanente per monitorare la gestione dell’emergenza e della ricostruzione di Castelluccio di Norcia. E’ stato costituito nel corso di una riunione al centro regionale di Protezione civile di Foligno.

L’organismo, coordinato dalla presidente della Regione, Catiuscia Marini, è composto da rappresentanti delle direzioni e dei servizi regionali competenti, dal Comune di Norcia, dall’Anas, dalla Provincia di Perugia, dal Parco nazionale dei Monti Sibillini, dalla Comunanza Agraria di Castelluccio, dal Comitato degli operatori di Castelluccio e dalla Pro loco del borgo.

“Il tavolo avrà il compito di individuare le azioni più consone per procedere alla ricostruzione ed alla rivitalizzazione di Castelluccio, fortemente danneggiata dal sisma”, ha detto la presidente. “Un sito – ha aggiunto – che è l’emblema della Valnerina e della stessa Umbria e che presenta straordinarie peculiarità di carattere naturalistico ed ambientale ed altrettante problematiche dovute proprio alla sua specificità”.