Un 50enne ternano è stato arrestato la scorsa notte dai Carabinieri durante i servizi di controllo del territorio. L’uomo, nonostante fosse ristretto ai domiciliari dal settembre scorso per aver commesso reati contro il patrimonio, è stato infatti bloccato dai militari della Stazione di Papigno in una zona impervia di San Rocco. Alla vista dei Carabinieri, l’uomo ha cercato di svicolare per evitare di essere sottoposto alle verifiche del caso. Il 50enne è stato oggi condotto in Tribunale dove il giudice, dopo averne convalidato l’arresto ed in attesa delle successive udienze, ne ha disposto gli arresti domiciliari presso la propria abitazione.