Il vescovo della Diocesi di Terni, Narni ed Amelia, Mons. Giuseppe Piemontese, ha promesso il suo impegno per la riapertura della chiesa parrocchiale di Penna in Teverina e di quella della Madonna del Perugino, a Giove, entrambe lesionate dal terremoto di due anni fa. In questi giorni, il presule, ha tra l’altro incontrato i rappresentanti dei due comuni nella sala consiliare di Giove, accolto dai due sindaci, dagli amministratori e consiglieri, dai comandanti della stazione dei carabinieri e della polizia municipale, da rappresentanti della protezione civile e da numerosi cittadini, ponendo l’accento sulla necessità di operare in modo sinergico, tra istituzioni e chiesa, per il bene della collettività.