Primo anniversario, oggi, della tragedia di Rigopiano, dove 29 persone persero la vita all’interno dell’Hotel travolto da una valanga. Tra loro anche il giovane ternano Alessandro Riccetti. In questa occasione, il Comitato delle vittime, ha organizzato – in collaborazione con la Pro Loco di Penne e il patrocinio del Comune – ha organizzato una giornata di commemorazione presso il Palazzetto dello Sport di Penne, scelto non solo perché rappresenta una delle poche strutture in grado di accogliere tutti i partecipanti, ma anche perché un anno fa fu la base logistica dei soccorritori. Alla cerimonia ha preso parte anche il Comune di Terni, che sarà rappresentato dall’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Corradi.

Alessandro Riccetti, viene oggi ricordato anche dai rappresentanti delle istituzioni locali. In particolare, la Presidente umbra Catiuscia Marini ed il Sindaco di Terni, Leopoldo Di Girolamo, rivolgono il loro pensiero alla mamma del ragazzo, la signora Antonella, ed alla famiglia. “L’affetto della comunità – sottolinea il primo cittadino ternano – vuole essere un messaggio di vicinanza e un sostegno concreto in ogni circostanza, ad iniziare dalla ricerca di giustizia”.