Ad oggi, sono 2.149 i moduli Sae, le soluzioni abitative di emergenza, consegnate nei territori delle quattro regioni del centro italia colpite dal terremoto del 2016. Secondo i dati forniti dalle quattro Regioni colpite, Umbria, Marche, Lazio ed Abruzzo, al 28 novembre scorso erano complessivamente 3.662 quelle ordinate per i 48 comuni che ne hanno fatto richiesta. Lo comunica il dipartimento di Protezione civile della presidenza del Consiglio dei ministri, che specifica come in Umbria siano stati completati i lavori per 510 casette consegnate nei comuni di Cascia, Norcia e Preci. 759 i moduli abitativi di emergenza richiesti dalla Regione Umbria.