E’ un bilancio “positivo” caratterizzato da un calo di reati e un aumento di arresti (più 26 per cento nell’ultimo anno) quello della sicurezza in provincia di Perugia tracciato dal questore del capoluogo umbro Francesco Messina che ha illustrato i dati relativi al lavoro svolto dalla polizia negli ultimi 12 mesi. Presenti tutti i funzionari. Il questore ha parlato di un “trend” in continua discesa dei reati. “C’è un calo del 7% nella provincia – ha detto – e del 12% nel comune”. Tra gli altri dati, Messina, ha sottolineato il “lavoro particolarmente significativo” fatto per la prevenzione dei reati compiuti in ambito domestico e relativi alle cosiddette “fasce deboli”.