Il Sindaco di Terni, Leopoldo Di Girolamo, ha espresso la propria solidarietà all’assessore comunale al Bilancio, Vittorio Piacenti D’Ubaldi e all’amministratore unico della partecipata Terni Reti, Vincenzo Montalbano Caracci. In una nota pubblicata sul sito ufficiale del Comune di Terni, il primo cittadino parla di “profonda stima e piena solidarietà, politica ed umana” a Piacenti D’Ubaldi e a Montalbano Caracci, “che in questi anni – afferma – ho avuto modo di conoscere profondamente e di apprezzarli”.

Preferisce invece non commentare le vicende giudiziarie in corso a Terni la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, secondo la quale si tratta di una situazione “complessa e che va avanti da mesi”. La Marini ha comunque ricordatodi conoscere Di Girolamo da trent’anni e di sapere del suo rigore. “Il nostro interesse – ha sottolineato – è quello di avere massima chiarezza e celerità di risposta a questa situazione per ristabilire a Terni la normalità della vita istituzionale e amministrativa. Mettendo così in sicurezza – ha concluso Marini – i conti pubblici e salvaguardando i servizi ai cittadini”.