Il Fiume Nera è esondato in Valnerina, per le abbondanti piogge di questi giorni. Allagate le campagne circostanti, senza però causare problemi alle abitazioni. Lo straripamento più pericoloso si è verificato a ridosso del centro abitato di Borgo Cerreto, dove l’acqua è arrivata a pochi metri dalle case. Allagamenti anche a Piedipaterno, nel comune di Vallo di Nera. I tecnici del Comune di Borgo Cerreto stanno monitorando costantemente la situazione, anche se l’ondata di piena è passata. Sul fronte meteo sono attese nuove precipitazioni, anche a carattere nevoso fino ai 600-700 metri e temperature in sensibile calo.