Un gruppo di cittadini ha consegnato oggi al Sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo, una petizione di 1.500 firme con la quale i residenti della zona nord della città, che si sviluppa intorno all’abitato di Borgo Rivo, chiedono l’istituzione di un presidio di pubblica sicurezza. Una richiesta che il primo cittadino ternano ha definito “legittima”, dicendo di condividere l’azione del Comitato cittadino, che si è mobilitato per raccogliere le firme e per rilanciare il tema della sicurezza in una zona importante di Terni, sia per numero di residenti sia per la sua posizione in prossimità alle grandi vie di comunicazione. A detta di Di Girolamo, la situazione negli ultimi mesi è comunque migliorata per le azioni di controllo e prevenzione di tutte le forze dell’ordine, “ma occorre dare risposte definitive – ha aggiunto – ed una caserma che in quella zona vada ad affiancare la presenza del distaccamento dei vigili urbani sarebbe molto importante”.