“È necessario accelerare la ricostruzione leggera, i cittadini che hanno immobili con danni lievi e quindi classificati come B, devono presentare le domande, perché siamo nelle condizioni di far partire la ricostruzione”: lo ha detto il neo commissario straordinario alla ricostruzione post terremoto, Paola De Micheli, al termine di un incontro, a Foligno, con il personale dell’Ufficio speciale per la ricostruzione del centro regionale della Protezione civile. Ad accoglierla la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini.

“Sulla ricostruzione leggera non credo che ci sia un eccesso di burocrazia – ha sottolineato la De Micheli – eventualmente ci sono interpretazioni da dare. Mentre qualche problema di burocrazia possiamo riscontrarlo sugli immobili pubblici da ricostruire, ma con i prossimi provvedimenti interverremo”.