Il Generale Guido Conti lascia la guida dei carabinieri forestali dell’Umbria per assumere un incarico nella gestione della sicurezza in una multinazionale francese del petrolio. Conti, gia’ comandante regionale del Corpo forestale dello Stato e’ arrivato in Umbria nel 2012. Si e’ occupato di numerose indagini per reati che riguardano ambiente e rifiuti in varie regioni italiane. In Umbria ha coordinato anche gli accertamenti su una presunta maxitruffa ai danni dell’Ast di Terni.