Personale del Servizio Idrico Integrato di Terni in azione, per affrontare l’emergenza causata dal cedimento di parte della carreggiata in Strada di Recentino, nella zona di vocabolo Sabbione. Al loro fianco anche i tecnici dell’Asm con i quali si è proceduto alla messa in sicurezza dell’area interessata attivando i lavori previsti in questo caso, i quali – sottolinea il Direttore Generale del SII, Paolo Rueca – sono stati resi più difficili dalla presenza del sistema fognario.

L’intervento, secondo previsione, terminerà domani con la sistemazione completa della struttura idrica che consentirà anche il ripristino della normale circolazione veicolare attualmente a senso unico alternato regolata da semaforo. Il Servizio idrico sottolinea anche che allo stato attuale non risultano particolari problemi di sicurezza.