Un 20enne ternano, disoccupato e risultato gia’ inquisito in passato, e’ stato denunciato dalla squadra mobile della locale questura, per essere stato trovato in possesso di 50 grammi di marijuana durante un controllo del territorio.

Il giovane – secondo quanto spiegato dalla Polizia – e’ stato notato mentre entrava ed usciva piu’ volte dalla sua abitazione in centro. Una volta fermato si e’ subito mostrato nervoso, tanto da indurre gli agenti ad eseguire una perquisizione domiciliare. In casa, oltre alla droga, e’ stato trovato anche un blocchetto con i nomi dei clienti, suoi coetanei, e, accanto, le somme che gli dovevano.

Un altro presunto spacciatore, un 25enne della Guinea, e’ stato denunciato dalla squadra volante dopo essere stato fermato al parco Ciaurro, dove aveva appena ceduto una dose di stupefacente ad un ragazzo. Il ventenne e’ in Italia come richiedente asilo ed ospite di una struttura di accoglienza nel narnese, con un ricorso pendente, in quanto gli e’ stata rifiutata la prima istanza di asilo.

Complessivamente, sono 244 le persone identificate – nel fine settimana – da Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale, nell’ambito delle perlustrazioni messe in atto sia nel centro che nella periferia di Terni.