Oltre mezzo chilo di hashish, suddiviso in sette panetti, e’ stato scoperto dai carabinieri, a Narni, all’interno di una motocicletta di grossa cilindrata che, dopo aver provocato un incidente stradale con un’auto in un piazzale di un ristorante della via Tiberina, e’ stata abbandonata sul posto dal conducente e dal passeggero.

I due – secondo le testimonianze dei presenti – sono fuggiti a piedi nelle campagne circostanti. In base all’ipotesi dei militari la fuga e’ dovuta al fatto che conducente e passeggero hanno scambiato il lampeggiante blu dell’ambulanza giunta sul luogo dell’incidente per quello di un veicolo delle forze di polizia.

Sia la moto che lo stupefacente, ben confezionato in una busta, sono stati sequestrati dai carabinieri, che hanno avviato le indagini per identificare i due fuggitivi, descritti dai testimoni come nordafricani. Con questo sequestro sale ad un chilo lo stupefacente sequestrato negli ultimi giorni dall’Arma, tra marijuana, hashish e cocaina, nel comprensorio narnese.