Il Gip di Perugia, ha convalidato l’arresto di Roberto Ferracci, il 53enne albergatore di Spello arrestato dalla polizia per avere accoltellato due giudici nel tribunale civile del capoluogo umbro. Disposta anche la custodia cautelare in carcere per l’indagato. La decisione è stata presa al termine dell’udienza di convalida che si è svolta nel carcere di Capanne. Ferracci, accusato di duplice tentativo di omicidio, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il suo legale aveva chiesto la revoca della misura sostenendo l’inesistenza del pericolo di fuga e l’impossibilità della reiterazione del reato. Essendo coinvolti come persone offese dal reato due magistrati del distretto di Perugia, gli atti verranno trasmessi per competenza alla procura di Firenze.