Una vera e propria piantagione di marijuana è stata individuata, dai Carabinieri di Gualdo Tadino, in una zona nascosta ed impervia del territorio gualdese. I militari hanno sequestrato più di dieci piante di ottima qualità, dalle quali si sarebbero potute ricavare – spiega l’Arma – più di 1.000-1.500 dosi da spacciare. Le piante sono state sequestrate. Saranno ora le analisi di rito a stabilire la loro qualità ed il principio attivo.