Arresti domiciliari e processo per direttissima per due tuderti arrestati dai carabinieri per furto aggravato. I militari li hanno sorpresi nella zona industriale di Ponte Rio, all’interno di un capannone sottoposto a sequestro fallimentare. I due stavano caricando su un furgone alcuni ponteggi e materiali edile e da costruzione di varia natura.