Un 12enne olandese è ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Perugia per aver battuto la testa contro una piattaforma dopo essersi tuffato nelle acque del Trasimeno. L’episodio e’ avvenuto a Tuoro. Stando al racconto dei familiari – secondo quanto riferisce l’ufficio stampa dell’Azienda ospedaliera perugina – il ragazzo ha urtato contro la piattaforma dopo essersi tuffato da circa cinque metri di altezza. Trasportato in ospedale con una autoambulanza del 118, gli e’ stato riscontrato, tra l’altro, un grave trauma cranico. E’ ricoverato in prognosi riservata.