Nuova scossa di terremoto, ieri sera, nel centro Italia. Il sisma, di magnitudo 3.1 è stato registrato alle 21,25 in provincia di Macerata, non lontano dal confine con l’Umbria. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro a 4 km da Fiastra, in provincia di Macerata e 16 da Preci, in provincia di Perugia. Non sono stati segnalati danni a cose o persone.