Sono sostanzialmente stabili le condizioni cliniche di Gianluca Menichino l’operaio 35enne che il  lo scorso 10 luglio è rimasto vittima di  un grave infortunio sul lavoro all’Ast di Terni. Il paziente nei giorni scorsi è stato sottoposto con esito positivo a due interventi eseguiti dalle equipe di chirurgia maxillo facciale e di chirurgia plastica e ricostruttiva. Mentre prosegue il monitoraggio delle funzioni vitali con ulteriori accertamenti diagnostici, l’uomo resta ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Terni con prognosi riservata: il quadro neurologico è stazionario ma ancora critico.