L’Amministrazione Comunale esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Gabriele Bartolini, l’imprenditore che ieri mattina si è tolto la vita nella sua azienda di Umbertide a causa della difficile situazione economica che non riusciva più a sostenere. La morte di Bartolini ha subito destato grande sconcerto e preoccupazione in tutta la città di Umbertide, sia per le circostanze drammatiche che hanno indotto l’imprenditore a compiere l’estremo gesto, sia per le condizioni dei lavoratori che da tempo non percepivano più regolare stipendio.

Anche il sindaco Locchi si è detto profondamente preoccupato ed è intervenuto mettendo a disposizione delle organizzazioni sindacali il Centro socio – culturale San Francesco per il giorno di lunedì 7 agosto, alle ore 16, quando si terrà un incontro per discutere di quanto accaduto.