Personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Terni, ha provveduto a scortare un pericoloso tunisino di 27 anni, appena uscito dal carcere di Vocabolo Sabbione, sino a Fiumicino dove è stato imbarcato su un volo per Tunisi. Il giovane nordafricano era stato arrestato ad Orvieto nell’ottobre del 2013 per il tentato omicidio, aggravato dai futili motivi, di un coetaneo marocchino che aveva aggredito in pieno giorno, in un’area commerciale, con una grossa spranga di ferro. Qualche giorno prima aveva avuto un diverbio con lui, lasciandolo in terra con un’emorragia in corso. Arrestato e condannato ad un periodo di detenzione nel carcere ternano, sabato era stato stato rilasciato.