Incrementare l’attenzione sui fenomeni di degrado urbano, nell’ottica della sicurezza partecipata: e’ l’invito, rivolto al Comune di Terni, dal Prefetto Angela Pagliuca, nella riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la sicurezza pubblica tenutasi ieri.

Al centro dell’incontro c’e’ stata proprio la situazione di degrado di alcune zone cittadine – gia’ discussa in precedenti riunioni – dove si verificano anche casi di spaccio di droga. Nel merito, il prefetto Pagliuca ha evidenziato l’attivita’ costantemente svolta dalle forze dell’ordine in materia, confortata anche dai buoni risultati ottenuti nel corso del primo semestre del 2017, con un aumento del 33% rispetto allo scorso anno delle persone denunciate. Sulla questione sara’ comunque mantenuta costante l’attenzione da parte del prefetto e delle forze dell’ordine.

Nel corso dell’incontro e’ stata anche esaminata la situazione dell’area in stato di abbandono “ex Camuzzi”, dove verranno predisposte specifiche misure da parte della questura, mentre il Comune, dal canto suo, ha riferito l’impegno della proprieta’ a svolgere interventi sostanziali di ripulitura e a ripristinare le recinzioni dell’area nei prossimi giorni.