Si è riunito oggi, presso la Prefettura di Terni, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Angela Pagliuca, alla presenza dei vertici delle Forze di Polizia territoriali, del Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, del direttore della Centrale Operativa Unica Regionale “118” e del Sindaco di Guardea.

All’esame del Comitato, le direttive emanate dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell?interno e finalizzate all’individuazione di strategie di sicurezza il più possibile efficaci nelle preliminari fasi di pianificazione degli eventi che comportano significative concentrazioni di persone.

In particolare, è stata rappresentata la necessità di operare secondo una cornice di sicurezza integrata rispondente a modelli di “Prevenzione Collaborativa”, atta a garantire una idonea vigilanza attiva delle aree urbane.

A tal fine è stato individuato un sistema organizzativo che prevede, quale condizione imprescindibile di sicurezza, lo scrupoloso riscontro delle garanzie di Safety, quali i dispositivi e le misure strutturali a salvaguardia dell’incolumità delle persone, e di Security, ovvero servizi a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, necessariamente integrate.

Per l’approfondimento delle predette tematiche, nei prossimi giorni, saranno definiti specifici incontri con i Sindaci della provincia.

All’ordine del giorno anche il “Terni Roadside” – festival delle arti di strada nel corso del quale diversi artisti si esibiranno nelle vie del centro storico di Terni – e la “Notte bianca” a Guardea, che si svolgeranno il prossimo 10 giugno.

In proposito, sono state adottate opportune misure di vigilanza. Sono, peraltro, già operanti i servizi di prevenzione e controllo del territorio da parte delle Forze di Polizia.