Una vera e propria piantagione di marijuana sul balcone di casa, poco distante dal Duomo coltivata da un 68enne ternano. A scoprirla il personale della Sezione Narcotici della Squadra Mobile, in seguito ad attività info-investigativa. 14 le piante di marijuana che sono state sequestrate. Il ternano è stato denunciato alla Procura della Repubblica per la violazione del testo unico sugli stupefacenti.