L’episodio è accaduto questa mattina, giovedi 20 aprile, sul ponte Sublicio. Una giovane romana mentre stava passeggiando, insieme a una parente, vicino al Tevere ha deciso di scattare un selfie sul ponte. Salita sul parapetto, mentre stava in posa, forse a causa di un colpo di vento è caduta nel fiume. La zia ha chiamato il N.U.E, che ha subito allertato la Squadra Fluviale della Polizia di Stato. La donna a fatica è riuscita a raggiungere la riva dove veniva soccorsa da una pattuglia della Polizia Fluviale  giunta immediatamente sul posto. Gli agenti hanno prestato i primi soccorsi, alla giovane che presentava un principio di ipotermia. I pochi minuti la donna è stata soccorsa dai sanitari e accompagnata al vicino ospedale.