Festività pasquali e ponti del 25 aprile e del primo maggio più sicuri, nel ternano con la Polizia Municipale di Terni che rafforzerà – per l’occasione – i servizi di prevenzione e controllo del traffico, specialmente nelle zone turistiche. Sono infatti aumentati gli agenti e le pattuglie impiegate. Nella giornata di Pasqua, domenica 16 aprile, saranno 32 gli agenti della Polizia Municipale impegnati, mentre nella giornata di lunedì 17 aprile il personale impiegato salirà a 34 unità.

Gli agenti del Nucleo Radiomobile, nelle due giornate effettueranno servizi sulle statali del ternano più trafficate e nelle località a maggior afflusso turistico, in coordinamento con le altre Forze dell’Ordine.

In particolare – spiega il Comando – saranno rinforzati i controlli sulle statali 79 e 209 a Marmore, Collestatte e Piediluco. Due pattuglie fisse verranno dislocate ai Campacci di Marmore e in prossimità del parcheggio della Cascata a Collestatte Piano e nelle vicinanze del centro abitato di Piediluco. Inoltre, i guardaboschi della Polizia Municipale saranno in servizio nelle aree montane di Sant’Erasmo e Torre Maggiore e ai Campacci, altre tradizionali mete delle gite fuori porta dei ternani.

Allo stesso tempo continueranno anche i controlli di pattuglia nel centro città. Ampliata la disponibilità di unità operative della Polizia Municipale anche per le giornate del 25 aprile (36 unità operative), del 30 aprile (42 unità operative) e del primo maggio (40 unità operative).

“Tutti i servizi – aggiunge ancora il comando della Municipale ternana – avranno come obiettivo la vigilanza, la prevenzione di incidenti e situazioni di pericolo, la repressione di violazioni, il controllo sulle norme di comportamento, ma anche il soccorso e l’assistenza ad automobilisti in difficoltà”.