I poliziotti della Volante lo hanno fermato in centro storico alla guida di un ciclomotore. Ma i controlli sui documenti esibiti da un 47enne perugino residente a Magione, hanno evidenziato gravi irregolarità. Non solo, infatti, la patente dell’uomo risultava revocata con provvedimento del Prefetto di Perugia del 17 aprile 2013 ma il ciclomotore che conduceva risultava privo di copertura assicurativa e con revisione scaduta nel mese di giugno del 2016.  Immediate le sanzioni per le violazioni commesse: oltre ad € 5000 per la guida senza patente, il 47enne dovrà versare all’erario 848,00 € per l’assenza di assicurazione e 169,00 € per il difetto di revisione. Sequestrato, invece, il ciclomotore.