Il pomeriggio del 5 aprile in un bar  della periferia di Terni un diciottenne di Terni ha accidentalmente ingerito da un bicchiere un liquido tossico, verosimilmente un detersivo per lavastoviglie, scambiato per acqua. Subito trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale di Terni con vomito e irritazione e bruciore alla lingua e alla gola, il giovane è stato sottoposto a visita otorinolaringoiatrica e a gastroscopia. Attualmente è ricoverato in Medicina d’urgenza sotto osservazione clinica. Le sue condizioni sono buone.