Il fatto è accaduto ieri, giovedi 9 marzo , quando due bambini e una è una giovane maestra sì sono punti con una siringa sporca di sangue abbandonata nel giardino di pertinenza della scuola Santa Maria della Misericordia nel quartiere di Borgo Bovio a Terni. Arrivati al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria di Terni dopo i primi accertamenti sono stati presi in carico dal reparto malattie infettive, qui sono stati visitati e poi gli è stato fatto un prelievo di sangue per una prima valutazione dei marker ematologici, cui seguiranno altri controlli entro sei mesi come da procedura.