Un 45enne romeno è stato arrestato per stalking dai Carabinieri di Assisi. Non intendeva rassegnarsi alla fine di una relazione e per questo avrebbe cominciato a perseguitare la sua compagna già dal 2009, anno di una loro prima separazione, poi diventata definitiva nel 2012.

Telefonate a tutte le ore del giorno e della notte, appostamenti sotto la sua abitazione, pedinamenti, minacce, danneggiamenti e dispetti di ogni genere erano diventati sempre più frequenti.

Nonostante vari tentativi di riportarlo alla calma, da parte dei carabinieri a seguito delle continue denunce della vittima, l’uomo avrebbe continuato a perseguitarla con comportamenti sempre più minacciosi e violenti. In varie occasioni, avrebbe anche tentato di entrare in casa, tanto che la donna ha poi deciso di trasferirsi. L’uomo è stato così arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare e condotto nel carcere di Perugia.