Un 36enne di origini sarde, ma residente a Cassara, è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale “Santa Maria” di Terni, per le ferite riportate nell’incidente – accaduto ieri pomeriggio – lungo l’A1, tra Orvieto e Fabro, in direzione nord. Secondo quanto accertato dalla Polizia Stradale, l’uomo si trovava sul sedile posteriore di una Volkswagen Golf impegnata nel sorpasso di un pullman, quando e’ stato colpito dal parafango del mezzo pesante, staccatosi a causa dello scoppio di un pneumatico del bus e spinto contro l’auto dallo spostamento d’aria. Il 36enne, che viaggiava insieme ad altre due persone alle quali aveva chiesto un passaggio al porto di Napoli dove era sbarcato dopo un viaggio di lavoro, e’ stato colpito alla testa. In un primo momento era stato condotto presso l’ospedale di Orvieto, da dove – vista la sua gravità – si è provveduto al trasferimento al nosocomio ternano. Illesi, invece, gli altri occupanti dell’auto ed i viaggiatori dell’autobus.