Materiale a disposizione dei proprietari in questura

Gli uomini della Sezione Antidroga della Squadra Mobile stavano effettuando un servizio di attenzionamento di uno spacciatore quando si sono ritrovati fra le mani un ingente quantitativo di materiale provento di furto. L’operazione riguardava un albanese di 45 anni, vecchia conoscenza degli investigatori, che è stato trovato con una dose di cocaina. Da qui la perquisizione domiciliare nella sua abitazione a Borgo Rivo. In casa non è stato trovato nulla, ma nel garage tanta refurtiva che gli inquirenti ritengono merce di scambio con la droga. Tra il materiale recuperato figurano una bicicletta al carbonio del valore di oltre 6.000 euro, una telecamera, una collezione di coltelli con pezzi risalenti al XIX secolo, una saldatrice, attrezzi agricoli. Tutto materiale da restituire ai legittimi proprietari. L’albanese è stato denunciato per ricettazione e segnalato alla Prefettura per il possesso della cocaina. Le indagini degli uomini dell’Antidroga, intanto, proseguono per risalire all’identita’ del ladro.