Nell’ambito dei controlli del territorio, la Squadra Volante della Questura di Terni ha rintracciato due egiziani all’interno di una roulotte abbandonata in via del Raggio Vecchio, dove abitavano da circa tre mesi. Gli agenti vi si erano già recati pochi giorni prima in seguito alla segnalazione di alcuni residenti che lamentavano una possibile situazione di spaccio di stupefacenti da parte dei due stranieri ed il degrado ambientale del luogo. Uno degli egiziani era stato, quindi, espulso due giorni fa, per cui ora è stato accompagnato in Questura e segnalato al Giudice del Tribunale per non aver ottemperato al divieto di dimora nel Comune di Terni. L’altro, pregiudicato, è stato denunciato perché inottemperante al provvedimento di espulsione e messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione per ulteriori provvedimenti espulsivi. L’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha segnalato ai competenti Uffici Comunali la situazione in cui versa il luogo interessato dai controlli, pieno di spazzatura e di siringhe usate. La Questura fa sapere che si è già provveduto alla bonifica, mentre, a breve, verranno rimossi sia la roulotte che un ciclomotore, entrambi abbandonati.