La terra continua inesorabilmente a tremare. L’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) ha registrato, durante la notte appena trascorsa,  in particolare nel maceratese dalle 04.47  alle 05.19 l’INGV ha segnalato una serie di scosse significative di Magnitudo da 3.0 a 4.4 ad un profondità tra 6 e 9 Km. tutte con epicentro tra i comuni di Monte Cavallo, Pieve Torina, ,Fiordimonte, Visso e Pievebovigliana. Il terremoto è stato avvertito anche in Umbria, al momento non si registrano danni a cose o persone, anche se le chiamate ai vigili del fuoco sono state numerose.