L’Arma di Terni, nel corso di uno specifico servizio effettuato nel centro cittadino per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti con  un equipaggio della Stazione ternana, nel procedere
all’identificazione e controllo dei soggetti presenti all’interno del Parco Rosselli, ha bloccato un giovane marocchino che, alla vista dei militari, cercava di darsi alla fuga. Al ragazzo, un 24enne già gravato da precedenti di polizia per reati inerenti gli stupefacenti e sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, i Carabinieri trovavano addosso 5 grammi di hashish già suddivisi in dosi. Nel corso della successiva perquisizione effettuata presso la sua abitazione venivano rinvenuti 70 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e tutto il necessario per la suddivisione ed il confezionamento in dosi. Lo straniero, tratto in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, al termine della convalida per direttissima, veniva associato al carcere di Sabbione.