Tragico incidente, intorno alle 3 della scorsa notte, lungo il tratto umbro della A1, tra Fabro ed Orvieto, in direzione sud. Un 30enne camionista polacco, e’ morto dopo essere stato investito da un tir. Era sceso dal proprio mezzo pesante, che trasportava patate, e si era fermato lungo la corsia di emergenza, a circa otto chilometri dal casello di Orvieto, per cambiare una ruota forata, quando e’ stato travolto. E’ morto sul colpo. Alla guida del tir che lo ha investito un camionista italiano. Sul posto per i soccorsi, oltre a Polstrada e 118, sono intervenuti anche i vigili del fuoco.