Avrebbe approfittato della sosta in una stazione di servizio nella zona di Cesena per rubare ad un conoscente, suo compagno di viaggio e napoletano come lui, il proprio furgone carico di oltre 1.500 euro di pesce e con dentro quasi 8.000 euro in contanti, un 45enne bloccato a Capitone, nei pressi di Terni e denunciato dalla polizia stradale. Oltre che di ricettazione l’uomo – già inquisito in passato – deve rispondere anche dell’accusa di guida senza patente, in quanto mai conseguita. Oltre ai contanti, al 45enne sono stati sequestrati anche due telefoni cellulari nuovi, con relative confezioni di imballo, auricolari e carica batterie.