Controlli straordinari interforze, ieri, a Terni e in tutto il territorio provinciale, disposti dal Dipartimento di pubblica sicurezza, con particolare attenzione ai luoghi di aggregazione di stranieri, come gli internet point, per prevenire e contrastare l’immigrazione clandestina. Pattuglie e personale delle varie articolazioni della Questura, insieme a Carabinieri e Guardia di Finanza, hanno identificato 111 persone, delle quali 8 risultate con precedenti di polizia e controllato 7 esercizi pubblici. Un cittadino del Ciad è stato espulso perché irregolare sul Territorio Nazionale. Analoghi servizi verranno ripetuti sia a Terni che ad Orvieto.