Un treno regionale, con a bordo circa 90 passeggeri, è rimasto bloccato per quasi tre ore tra le stazioni di Fabro e Orvieto, per un probabile guasto al locomotore. Il convoglio, era partito da Firenze Santa Maria Novella ed era diretto a Roma Tiburtina. Sul posto, oltre al personale delle ferrovie, sono intervenuti anche Carabinieri e Polizia municipale. Intorno alle 11,45, grazie ad un secondo locomotore, il treno è potuto ripartire per la stazione di Orvieto da dove autobus e taxi hanno condotto i passeggeri al capolinea.