Era agli arresti domiciliari da alcuni mesi per vari reati contro il patrimonio, ma e’ stato trovato in pieno centro, a Terni, un 46enne, gia’ conosciuto come il “re delle spaccate”, arrestato dalla squadra volante della locale Questura.

Secondo la Polizia, si tratta della sesta evasione da agosto. Le ultime due volte l’uomo era stato denunciato a piede libero. Gli investigatori stanno anche chiudendo le rapide indagini seguite alla spaccata ai danni di una pizzeria avvenuta due notti fa. Le riprese delle telecamere mostrerebbero chiaramente l’autore del colpo, che ha fruttato circa 150 euro e per lui seguira’ quindi anche una nuova denuncia per furto aggravato. Il 46enne, ha gia’ alle spalle oltre 10 condanne per reati contro il patrimonio e la persona, passando anche per l’associazione a

delinquere. Il giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto il trasferimento in carcere del pluripregiudicato. Il processo è stato fissato per il 2 febbraio 2017.