Manette per una coppia bloccata in strada dai Carabinieri di Terni con indosso cocaina ed eroina. Sono un marocchino disoccupato di 35 anni ed un’operaia ternana di 31anni. L’arresto ha fatto seguito ad alcune segnalazioni di movimenti sospetti nel centro storico. Proprio li i militari hanno fermato i due ragazzi trovando addosso a lui 2 involucri con quasi 60 grammi di cocaina e sulla ragazza 23 dosi già pronte per lo spaccio, contenenti complessivamente 5 grammi di eroina e 7 di cocaina, nonché 150 euro in banconote di piccolo taglio. I due giovani, entrambi incensurati, sono stati arresti per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Il nordafricano, nella cui abitazione i Carabinieri hanno trovato e sequestrato anche 13 telefoni cellulari, un tablet e 5 notebook di probabile provenienza furtiva, è stato denunciato per ricettazione. I due, dopo aver trascorso la notte presso le camere di sicurezza della caserma di via Radice, nel primo pomeriggio sono stati portati all’udienza per rito direttissimo al termine della quale il giudice, oltre a convalidare l’arresto, ne ha disposto la scarcerazione imponendo loro l’obbligo di firma.