Nel corso di un sevizio straordinario di controllo del territorio messo in atto lo scorso fine settimana, su disposizione del Questore di Terni, nel comprensorio Orvietano in occasione del mercato settimanale, personale del locale Commissariato di Polizia, con l’ausilio di personale del Reperto Prevenzione Crimine Umbria-Marche, ha rintracciato due donne provenienti da un campo nomadi di Roma, gravate da numerosi precedenti per furto, anche con destrezza. Le stesse sono state accompagnate in Commissariato dove, dai controlli, è emerso che erano inottemperanti al divieto di Ritorno del Questore di Terni. Sono state così denunciate all’Autorità Giudiziaria e nuovamente allontanate dal territorio Orvietano dove si ritiene fossero giunte per compiere reati predatori. Nel corso del medesimo servizio, è stata anche rintracciata ed espulsa una cittadina brasiliana non in regola con le norme sul soggiorno in Italia e sono stati identificati ed allontanati 8 cittadini stranieri che elemosinavano nelle vie del centro di Orvieto in modo molesto.

Nell’ambito di una iniziativa benefica in favore delle popolazioni colpite dal recente terremoto, la Sezione “Giovanni Bianchi” dell’A.N.P.S. di Terni, ha raccolto, tra i propri associati, la somma di 750 euro. A renderlo noto il Presidente della Sezione, Giuseppe Salvatore Tondi, che ha inviato la somma raccolta al Presidente Nazionale dell’associazione.