Un cittadino di origine romena, è stato arrestato sabato scorso, a Terni, con l’accusa di lesioni aggravate, violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. Agenti della squadra volante erano stati allertati dalla segnalazione di una donna che affermava di essere stata picchiata dal marito, il quale, ubriaco, l’aveva afferrata per il collo e colpita al volto. Giunti sul posto gli agenti hanno provveduto ad identificare la persona che si trovava fuori dall’abitazione. L’uomo stava bevendo birra e ha assunto subito un atteggiamento aggressivo nei loro confronti. Con uno scatto improvviso si poi è scagliato nuovamente contro la moglie ingaggiando una colluttazione con gli agenti che sono intervenuti in difesa della donna.

Nel corso dei controlli predisposti dal Questore di Terni, Carmine Belfiore, nell’ultimo week end, sono state identificate 153 persone, 38 delle quali extra comunitari.