Con un’ordinanza del Sindaco di Terni è stata concessa l’agibilità per il palazzo di piazza Valnerina-viale Brin evacuato in seguito alla voragine che si era improvvisamente aperta nella mattina di sabato scorso. La stabilità dell’edificio non presenta criticità. Erano stati evacuati, in via precauzionale, 3 famiglie e alcuni uffici. Resta chiuso, invece, il Bar Clio, sotto la cui veranda, lungo il marciapiede di viale Brin, si era aperta la voragine.

L’assessore ai Lavori Pubblici, Stefano Bucari, conferma che il Comune si sta attivando per scoprire chi scarica illegalmente in quei canali, quello della Bardesca ed il canale del Raggio Nuovo, che dovrebbero essere asciutti, ma anche attrezzando “affinché l’acqua non ristagni – ha spiegato – per evitare il ripetersi di quanto accaduto”.